Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Mukki - Centrale del Latte della Toscana SPA
IT
IT
EN
Condividi: share facebook tweet this email

Caratteristiche e tecnologia

Cisterne
Il nostro attuale stabilimento è stato inaugurato nel 2005, anno del trasferimento nella nuova sede in via dell’Olmatello a Firenze.
Questo passaggio è coinciso con un periodo di forte crescita e rinnovamento che ci ha permesso di realizzare un nuovo e più moderno sito industriale in grado di rispondere alle sfide produttive, qualitative e commerciali imposte dal mercato.
La materia prima arriva quotidianamente allo stabilimento dalle aree di mungitura. Il latte crudo, prima di essere accettato, viene analizzato dal nostro Laboratorio controllo Qualità che svolge circa 500.000 analisi l’anno su materia prima, prodotto intermedio e prodotto finito. Dopo l’assenso del controllo qualità il latte viene raccolto in uno dei silos di stoccaggio e la cisterna che lo ha condotto fin lì, una volta lavata, riparte per una nuova gita.
Tutte le fasi del processo di controllo, accettazione e scarico della materia prima, sono monitorate e registrate, rendendo così possibile in ogni momento risalire a ciascun automezzo, all’ora di arrivo, di scarico, di partenza ed ai serbatoi. La lavorazione è supervisionata da una moderna sala di controllo processo che tiene traccia di tutto il ciclo di lavorazione, dal serbatoio di origine fino al confezionamento del prodotto, registrando tempi di lavorazione, parametri di trattamento e valori quantitativi.
Per il confezionamento utilizziamo la tecnologia più innovativa che ci consente di offrire confezioni ottimali dal punto di vista del servizio, della sicurezza alimentare e dell’igiene. Inoltre tutto il materiale di packaging, primario e secondario, è interamente riciclabile per garantire il minor impatto ambientale.
Il prodotto finito viene pallettizzato mediante robot e immediatamente trasferito nei magazzini dello stabilimento attraverso un sistema automatizzato di navette. Un software specifico di supervisione e gestione dei robot consente a chi effettua la programmazione di mettere in relazione vendite, magazzino e produzione, facendo in modo che la pallettizzazione avvenga sulla base dei singoli ordini raccolti.
Il latte fresco, una volta confezionato, staziona per breve tempo in una cella frigorifera alla temperatura di 4°C. In questo spazio di 3.500 mq vengono compiute le operazioni preliminari al carico degli automezzi.
Successivamente, attraverso 12 bocche di carico, il prodotto passa direttamente dalla cella frigorifera dello stabilimento all’interno dei singoli automezzi refrigerati, garantendo la continuità della catena del freddo.
Il latte uht viene collocato in un magazzino completamente automatizzato da 2.500 posti pallet, che consente una gestione ottimale dei lotti.
Tutto il sistema di circolazione dei veicoli nelle aree di carico e scarico è organizzato per ridurre i tempi e massimizzare l’efficienza e la sicurezza.
Ogni giorno accogliamo nel nostro stabilimento le classi in visita, alle quali riserviamo un trattamento speciale fatto di insegnamento e giochi per fornire ai docenti spunti didattici di approfondimento in classe e offrire agli alunni un’esperienza da ricordare (per informazioni sulle visite clicca qui).
il consumatore il mondo del lavoro la comunità il mondo zootecnico
Facebook - mukki Twitter - mukki Youtube - mukki Instagram - mukki
Mukki - homepage
2013 - Powered by Sesamo - www.sesamo.net